lunedì 9 dicembre 2019

PREPARATIVI PER IL NATALE

In questo periodo gli alunni sono impegnati in attività sul tema del Natale che spaziano dalla pittura su legno alla colorazione di simboli relativi al Natale, dall'elaborazione di contenuti espressivi alla memorizzazione di canti di Natale a parti interpretate, dall'uso della T. P. R. alla realizzazione autonoma di piccoli lavori.
Una delle immagini che preferisco è l'albero di Natale dei toy-cons della Nintendo, con cui si partecipò lo scorso anno al concorso dedicato. Distribuiti agli alunni, ora si passerà ad addobbare l'albero in modo tradizionale.                                                                                 

mercoledì 27 novembre 2019

STORIA: I FOSSILI

I fossili sono i resti pietrificati di piante e animali, vissuti in epoche antichissime, che si sono conservati nella roccia o nel terreno.
Danno importanti informazioni: di quale era parliamo, che clima c'era, in che ambiente erano esistiti e molto ancora.
I fossili vengono studiati da molte persone per ricostruire la Storia del nostro pianeta.
I resti delle piante e degli animali vengono studiati dal paleontologo, che studia insieme all'archeologo, allo storico, ...

Un video che può aiutarvi a comprendere al meglio un argomento fondamentale di Storia.

giovedì 21 novembre 2019

21 NOVEMBRE: FESTA dell'ALBERO

Potevate istituire la FESTA dell'ALBERO in un giorno non consecutivo alla "Giornata mondiale dei diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza"?
Visto che non l'avete fatto, vi racconto come l'abbiamo vissuta noi.
Intanto quello della tutela della natura e degli alberi in particolare è un tema che ci sta molto a cuore e ci piace ricordarlo spesso, soprattutto in termini di comportamenti corretti da adottare con civiltà.
Ecco la parola chiave, unica e sostanziale: CIVILTA'!
Una persona civile, dunque educata al rispetto di persone e cose, sa che gli alberi sono essenziali alla vita di tutti gli esseri perché producono ossigeno nell'aria e nell'acqua. Senza ossigeno la vita non è possibile!
Cos'altro si può dire di più pregnante per ricordare che gli alberi non vanno abbattuti nè incendiati ma anzi continuamente piantumati?
Dunque, discussione guidata sulla funzione positiva degli alberi nella nostra vita e mappa sintetica.

Tuttavia, resta sempre che per i bambini è importante un riscontro tangibile, un'attività che concretizzi un concetto. Allora girellando per il web ho trovato questa idea molto carina.
SCOPO: realizzare un alberello con la provvista di rotoli di carta igienica raccolti nel tempo.
OBIETTIVO: abituare al riuso nell'ottica della sostenibilità perché le risorse non sono infinite.
STRUMENTI: rotoli, tempera, cartoncino.
ATTIVITA': dipingere, disegnare, ritagliare, fotografare.
ORGANIZZAZIONE: gruppo dei "pittori" - gruppo del ritaglio - fotografo
TEMPI: velocità del fulmine.
Veramente lodevoli e autonomi quando rimettono a posto!

L'albero come specchio della vita e l'ulivo della pace, infatti
ne ho piantato uno a Sant'Eufemia nel 2003 e
uno in via Taverna nel 2011, che ancora c'è, per fortuna!
Anzi è diventato molto bello!

Per la Festa dell'albero 2011 l'amministrazione comunale ne piantò per ciascuna scuola del territorio durante la stessa manifestazione nel parco Taglia..
Con la classe 5^E ne realizzammo uno con le bucce nel 2010.

mercoledì 20 novembre 2019

20 N0VEMBRE: GIORNATA MONDIALE dei DIRITTI dell'INFANZIA e dell'ADOLESCENZA

Oggi "Giornata mondiale dei diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza" istituita nel 1989 a New York dall'Assemblea Generale dell' O. N. U.
Per fortuna da allora ci sono tante organizzazioni come l'UNICEF, SAVE THE CHILDREN, l'AUTORITA' GARANTE per Infanzia e Adolescenza che pongono particolare attenzione alla cura, alla tutela, alla difesa e alla valorizzazione di diritti dei minori. Pure è socialmente aumentata la sensibilità a questo tema, che va sempre attenzionato per evitare soprusi, abusi e disattenzioni.
Disattenzione, ecco questo può essere il problema della nostra civiltà. Siamo sicuri che le nostre non siano solo parole?
Inoltre oggi sembra che l'accento, a parole, si sia tanto spostato sui diritti, spesso confusi con i capricci, da dimenticare che esiste un rovescio della medaglia, il dovere.
Pertanto ritengo che il discorso e l'esempio, le parole e l'agito verso i bambini fortunati di oggi sia di "non dimenticare" come dice Piumini, che se godo di diritti io degli stessi, proprio uguali, godono anche gli altri.
Conversazioni spontanee e discussioni guidate, narrazione di esperienze, analisi dei termini, consultazione dei diritti con individuazione della relazione inversa e lettura di poesie hanno scandito le attività di questi giorni, insieme a rappresentazioni grafiche, elaborazione di frasi personali, completamento di tabella, realizzazione di omini dei diritti, ascolto e intonazione di canzone dedicata.

 Creiamo gli omini dei diritti che si tengono per mano, per collaborare e aiutarsi.

Da SalentowebTV "Proteggere e garantire l'infanzia è un dovere prezioso, è l'anima che riempie la radice, la linfa che alimenta la crescita di ogni più robusto albero." E questo ci collega alla giornata di domani, FESTA dell'ALBERO!